MONNALISA TOUCHâ„¢

L’unico trattamento contro i sintomi dell’atrofia vaginale supportato da studi clinici

RIDUZIONE DEI SINTOMI (%) DOPO 3 TRATTAMENTI MONNALISA TOUCHâ„¢ IN PAZIENTI IN MENOPAUSA NATURALE

Lassitá
54.22%
Secchezza
74.16%
Irritazione
65.39%
Dispareunia
63.53%

*Gentile concessione di Prof. S.Salvatore – Ospedale San Raffaele, Milano

L’atrofia vaginale è una condizione molto diffusa soprattutto tra le donne in menopausa (sia naturale che indotta) o durante il post parto. Il tratto vulvo-vaginale è molto sensibile al declino estrogenico, con una serie di conseguenze che impattano direttamente sulla qualità della vita di una donna: fragilità e lassità della mucosa vaginale, secchezza, prurito e bruciore, dolore durante il rapporto sessuale (dispareunia).

MonnaLisa Touch™ è l’unica procedura comprovata non solo da risultati clinici ma anche da studi istologici e ultrastrutturali dettagliati. Le pubblicazioni scientifiche dei risultati dimostrano l’effettiva rigenerazione tissutale ottenuta grazie alla combinazione unica della lunghezza d’onda del laser CO2, la struttura del D-Pulse e un’adeguata potenza d’emissione.

Con MonnaLisa Touch™ oggi è disponibile una metodica, unica nella sua concezione, per il ripristino delle condizioni trofiche del distretto vulvo-vaginale.

La mucosa in menopausa presenta una condizione particolare con fibrociti metabolicamente quiescenti al posto dei fibroblasti, incapace di produrre attivamente collagene, acido ialuronico e le altre molecole necessarie per avere una componente amorfa glicoproteica adeguata. Ne risulta una mucosa secca perché disidratata, meno nutrita e quindi fragile e più soggetta a infezioni.

MonnaLisa Touchâ„¢ – Il nuovo laser contro atrofia vaginale, lassità e incontinenza urinaria

Con uno scarso contenuto di acqua nel connettivo sia i nutrimenti che le difese linfocitarie, che arrivano nella lamina propria attraverso i vasi sanguigni, hanno maggiore difficoltà a migrare attraverso la matrice connettivale per arrivare fino all’epitelio. Senza nutrimento l’epitelio si assottiglia e questo induce la riduzione dell’esfoliazione delle sue cellule superficiali con conseguente diminuzione del glicogeno all’interno del lume vaginale. Il numero dei lactobacilli, che si nutrono di glicogeno e che sono deputati al mantenimento della corretta acidità dell’ambiente vaginale, è per questo ridotto. Il pH quindi aumenta favorendo l’attacco di batteri patogeni e l’insorgere delle infezioni.

Scopo del trattamento per l’atrofia vaginale è quindi quello di promuovere e recuperare l’attività metabolica premenopausale attraverso una nuova attività di sintesi non solo di collagene ma anche di acido ialuronico, glicosamminoglicani e proteoglicani. In questo modo è possibile riottenere una mucosa idratata che favorisce il ripristino del corretto trofismo tissutale consentendo di recuperare tutte le funzionalità proprie di un tessuto sano e più giovane.

Questo è l’effetto di stimolazione prodotto dal trattamento MonnaLisa Touch™, grazie all’azione del laser che induce un ringiovanimento funzionale della mucosa vaginale!

RIDUZIONE DEI SINTOMI (%) 2 MESI DOPO 1 TRATTAMENTO MONNALISA TOUCHâ„¢ IN PAZIENTI ONCOLOGICHE

Bruciore
85.15%
Secchezza
79.49%
Dispareunia
81.18%
Prurito
88.85%
Calore
73.76%
Dolore
76.34%

*Gentile concessione Dr. M. Filippini – Responsabile del Dipartimento di Ginecologia Endoscopica dell’Ospedale di Stato della Repubblica di San Marino.

Torna alla home

Area medici





Altre Applicazioni

lassità vaginale, incontinenza urinaria, dispareunia, secchezza vaginale.

SMARTXIDE2 V2 LR

una tecnologia mini-invasiva che migliora la qualità della vita

Area scientifica

Accedi all’area scientifica e scopri gli studi scientifici disponibili.